mercoledì 12 settembre 2012

ZUPPA DEGLI AMICI

Un film che adoro da morire e forse perchè è ambientato della mia toscana è Amici miei.
Il conte Mascetti, l'architetto Melandri, il giornalista Perozzi, il barista Necchi e il professor Sassaroli sono amici sulla cinquantina di anni che vogliono prendere la vita in allegria negli anni '70.
Le loro zingarate prevedono uscite senza una meta, incursioni in ville dove ospitano feste senza essere invitati, scherzi come arrivare in un paese e fingersi architetti e dire che verrà demolito tutto il paese perchè passerà l'autostrada e poi il massimo del massimo la SUPERCAZZOLA.
Antani??? scarpaallacciaallacciascarpa!!!
Un gruppo di amici che cercano con queste azioni di non pensare ai loro problemi come il conte Mascetti che si è scialacquato 2 eredità e ora vive come un miserabile con una moglie e una figlia a carico,il Perozzi che ha una moglie e un figlio rigorosi, seri, accigliati che lo hanno lasciato solo separandosi da lui perchè troppo farfallone.
Il film finisce con l'infarto che prende la vita di Perozzi che però anche sul punto di morte al suo confessore riesce a strappare un sorriso agli amici facendo la sua confessione con la supercazzola.

Molti lo conoscono altri nemmeno sanno di cosa parlo, è un film che per noi toscani è il massimo. Molti modi di dire partano da questo film.

Per questo ho deciso di abbinare a questo film questa zuppa perchè vedendo il film ho pensato alla classica trattoria di anni '70 dove dopo una zingarata un gruppo di amici si poteva fermare, magari in un paesino isolato della campagna toscana dove si preparano piatti poveri di costo ma gustosi, da mangiare con una fetta di pane e in compagnia di veri amici.

Zuppa funghi e patate


Ingredienti per 2 persone:

300 g di funghi (meglio porcini ma non ce li avevo ho usato gli champignon)
20 g di funghi porcini secchi (se usate gli champignon)
500 g di patate sbucciate
1 spicchio di aglio
2 litri di brodo vegetale
prezzemolo
pepe tec al
oliodante
2 fette di pane toscano

Ho messo a rinvenire i funghi secchi in acqua.
Nel frattempo ho pulito gli altri funghi e li ho tagliati a fettine con il coltello. Non li tagliate con la mandolina perchè verrebbero troppo sottili.
Ho sbucciato le patate e le ho tagliate a dadini e messe in una ciotola con dell'acqua.
In una pentola ho messo dell'olio, lo spicchio di aglio tagliato a pezzetti (se non vi dovesse piacere potete lasciarlo intero ma toglietelo subito se no alcuni commensali potrebbero scambiarlo per fungo).
Ho rosolato e ho aggiunto i funghi, le patate e alla fine i funghi secchi.
Ho cotto per 30 minuti con il coperchio, dopo aver aggiunto tutto il brodo. Salare e pepare.
Ho tostato il pane e alla fine ho servito il tutto ben caldo.

Con questa ricetta partecipo al contest di Patty del blog Andante con gusto 

 



32 commenti:

  1. ahahahaha la Supercazzola! Credo che certe sfumature di questo film le possano capire solo i veri Toscani. Quello che in certe situazioni sembra estremamente cattivo, volgare, sottile e diabolico, in realtà è semplicemente pura "Toscanità" ed è complicato da spiegare. Sono davvero felice che tu abbia proposto questo film monumento della commedia italiana. Ti inserisco immediatamente tra le commedie leggere. In bocca a lupo. Pat

    RispondiElimina
  2. grazie Patty hai pienamente ragione, sono nata da 2 appassionati di Amici miei!!!

    RispondiElimina
  3. Conosco benissimo questo film e anche l'atto secondo! Mi fece sganasciare dal ridere! Bell'abbinamento hai scelto!! Una zuppa, anche con poco prezzo, accompagnata da un bel bruscato non ha rivali!!! Bacetto bimba!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora ti manca il terzo atto. Un bacione a te maestra

      Elimina
  4. Amo amici miei....adoro e mi faccio sempre tantissime risate!!!! zuppa favolosa!!gnammy!buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai pensavo fossero meno le persone che lo conoscevo. grazie mille per i complimenti

      Elimina
  5. Perfetta cara Elena per questa piovosa giornata! Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  6. Un saluto da un'altra partecipante al concorso di patty... che mette in promemoria questa ricetta, in attesa di provarla con dei porcini, versione in cui deve essere fenomenale! Bentrovata!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con i porcini è la sua morte è tutto un altro gusto

      Elimina
  7. i piace la tua bella ricettina e l'abbinamento al film AMICI MIEI è perfetto. Auguri per il contest. Ciao.

    RispondiElimina
  8. Questo contest è stupendo e tu lo hai egregiamente centrato! Mi piace un sacco davvero questo post, ti metto subito un bel +1.... Evviva!

    RispondiElimina
  9. Ops, scusa ma non hai il tasto +1 di google....o sono io che non lo vedo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è sotto lo spazio del cerca, devo cambiare posizione via

      Elimina
  10. ELena, anche io adoroooo smisuratamente Amici Miei! Te lo ricordo lo scherzetto della pisciatina nella minestra al corteggiatore della signora Necchi?
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sicuramente com'è il brodo??? un pò aspro ... e ci credo c'ho pisciato dentro ah ah ah ah

      Elimina
  11. adoro le zuppe e questa è ricca di buoni sapori e odori

    RispondiElimina
  12. I funghi e le patate insieme ci stanno troppo bene!!!!

    RispondiElimina
  13. Adesso che viene più fresco ..mi attira un bella zuppa calda. Mi piace ..ha le patate e funghi ..che adoro e i miei.
    Il film..forse lo visto ..non mi ricordo in questo momento :-(
    baci ..buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere quando la proverai se ti piace

      Elimina
  14. Sei mitica, non aggiungo altro.
    Si, una cosa l'aggiungo:
    come se fosse antani :)

    RispondiElimina
  15. ottima ricetta, brava! e per quanto riguarda il film anche se sono di Napoli mi è piaciuto tantissimo e ogni volta che lo ripropongono in tv lo vedo sempre volentieri anche se qualche parola non la capisco! ah ah ah!ciao Ele!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si è proprio toscanaccio questo film

      Elimina
  16. La Supercazzola, yeah!!!! :-D
    E accompagnata da una super-ricetta! :-9

    RispondiElimina
  17. Un film che adoro! Indimenticabile la scena della torre di Pisa! E ottima anche la zuppa, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la scena della torre di Pisa è memorabile

      Elimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento