sabato 6 luglio 2013

QUANTI MODI DI FARE E RIFARE ... LA GALANTINA DI CARNE BIANCA

Ho fatto un pò di assenze è vero ma ero in ferie dal lavoro e mi sono goduta la famiglia.
E grazie alle ferie sono riuscita a fare questa ricetta per l'ultimo appuntamento di quanti modi di fare e rifare che si prende una pausa estiva e ci ritroveremo tutte a settembre con una nuova ricetta.
Questa ricetta devo dire mi ha messo un pò in difficoltà ma non a farla ma a credere che fosse buona ... e infatti non è buona ma BUONISSIMA!!!
Io come al solito ho fatto le mie modifiche e devo dirvi che è venuta speciale.
Per la ricetta originale bisogna intanto ringraziare la nostra Soleluna del blog stegnat de polenta la quale è la proprietaria.
E ora via eccovi la mia versione.



Ingredienti per una persona:

175 g di fesa di tacchino
35 g di prosciutto crudo in una sola fetta alta
40 g di mortadella tagliata alta
1 tuorlo
5 foglie grandi di basilico
sale
pepe

Per la lessatura
sale grosso
acqua 
prezzemolo
basilico

Nel mixer ho messo 125 g di tacchino, 30 g di mortadella, 20 g di prosciutto crudo, il tuorlo, il basilico, sale e pepe.
Ho frullato fino a creare una pappa, poi ho messo tutto in una ciotola.
Dentro la ciotola ho aggiunto il restante prosciutto tagliato a tocchetti, la restante mortadella anch'essa a tocchetti e il tacchino a dadini.

Ho preso un pezzo di carta da forno, l'ho bagnata e ci ho lavorato sopra il composto creando un cilindro.


Ho chiuso bene la carta da forno e ho legato sigillandola al cilindro.


L'ho messa in una pentola coperta di acqua con sale, basilico e prezzemolo, ho coperto e ho lessato per circa 40 minuti.
Poi ho scolato e ho fatto freddare.


Dopo circa un'oretta ho tolto la carta da forno e liberato il cilindro.


L'ho tagliato a fette e l'ho servito con un'insalatina.
Con questo cilindro mi sono venute circa 12 fette che il mio bimbo Maurizio ha mangiato la metà di esse in un battibaleno!!!

E con questa ricetta si va in vacanza ma vi aspettiamo tutte noi a settembre proponendo la nostra versione di ecco le cose che piacciono a me  della torta coi i becchi (o bischeri) ve lo dico subito gioco in casa ma il mi problema è che non so mai riuscita a fare i maledetti becchi!!! Speriamo bene!!!

36 commenti:

  1. Buongiorno Elena, carissima amica Cuochina,
    ci accomodiam nella tua bella cucina,
    affamati e gioiosi abbiam fatto un lungo viaggio
    perché questa meravigliosa galantina merita un assaggio!
    Di essere stata con noi ti ringraziamo
    e, non scordar, a settembre ci ritroviamo
    per fare una ricetta tutti insieme in armonia
    La torta co' bischeri, una delizia suvvia!
    La Cuochina, Anna e Ornella
    insieme a tutta la combriccola bella
    ti auguriamo con affetto e simpatia
    buone vacanze e tanta tanta allegria!
    Baci e a presto!!

    Cuochina, Anna & Ornella

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Elena,
    la Cuochina ci propone ricette davvero golose
    E' davvero un piatto a prova di bimbo, bravo Maurizio buongustaio!!!
    Brava anche la mamma che ha aromatizzato l'acqua di cottura.
    Buone vacanze!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è venuto buonissimo buone vacanze a re Vittoria

      Elimina
  3. In effetti anche la tua versione con il tacchino m'ispira parecchio..questa preparazione si presta davvero a tante variazioni...
    A presto!!!

    RispondiElimina
  4. Bella la tua versione mono porzione complimenti !!!!
    Buon fine settimana :)))

    RispondiElimina
  5. adattissima ad un bambino, ci credo l'abbia finita subito...un caro saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi il mi figliolo per la carne non lo ferma nessuno

      Elimina
  6. Una versione speciale, come l'hai definita tu. Complimenti cara e buone vacanze!!!!

    RispondiElimina
  7. Bellissima versione grazie per interpretato magistralmente la mia umile ricetta....che con questo caldo è davvero perfetta buona domenica Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per avermela fatta scoprire un bacione cara

      Elimina
  8. anche io con il tacchino!! devo studiarmi la ricetta della crostata ne ho sentito parlare ma mai fatta quindi ci sarò, ciaooo

    RispondiElimina
  9. non conoscevo la galatina ed anch'io avrei dubitato sul sua bontà, ma da ora mi fido del tuo giudizio e magari la preparo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ottima per le cene, la prepari la mattina o la sera quando è fresco e il pranzo è pronto!!!

      Elimina
  10. ghiottissima rivisitazione, brava Elena!!!

    RispondiElimina
  11. Chi può resistere ad un piatto così....a prova di bimbi!!!
    A Settembre!!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Elena!
    Buonissima anche la tua galantina! Devo prepararla anch' io col tacchino!
    Buone vacanze!
    Alla prossima!
    Baci!

    RispondiElimina
  13. infatti i bambini ne vanno matti...bella anche con il tacchino! bravissima!
    ma ke simpatiche le tue infradito!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai visto carine??? molto molto beach

      Elimina
  14. lastufaeconomica7 luglio 2013 19:12

    Buona l'idea di profumare l'acqua di cottura. Ti ho messo nel mio blog la ricetta della salamoia, provala, ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vengo subito a vederla sono curiosissima

      Elimina
  15. Ottima anche la tua versione! Bacioni e buone vacanze

    RispondiElimina
  16. devo dire che è interessante proprio per uso della carne bianca

    RispondiElimina
  17. un secondo piatto che stimola l'appettio quando fa caldo, cosi promto non ce bisogno di pulirlo e si mangia facilmente per i piccoli e pià grandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esattamente veloce da fare e preparare

      Elimina
  18. Proverò anche la tua versione, deve essere ottima

    RispondiElimina
  19. ciao Elena, solo ora ma siamo arrivate!
    Bella e buona la tua galantina ...per la prossima volta copiamo da te l'idea
    dell'acqua di cottura profumata.
    Brava!
    Un bacio e buone vacanze
    dalle 4 apine

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento