martedì 21 maggio 2013

IL POLPETTONE RIPIENO


Questo è il polpettone che adoro fare sempre.
E'  buonissimo e fa un figurone!!
Niente di complicato e lo puoi preparare anche in anticipo.
Buonissimo caldo ma niente male anche freddo.
A voi la ricetta.




Ingredienti per circa 4 persone:

280 g di trita di tacchino
50 g di mortadella
150 g di prosciutto cotto
sale
pepe
olio di semi di girasole Topazio olifici Mataluni
rosmarino
aglio
erba cipollina
salvia
prezzemolo
2 fette di pane (preferibilmente mollica)
2 bocconcini fiordilatte
pangrattato
1 uovo
latte
origano
vino bianco

 Per prima cosa facciamo un trito con uno spicchio di aglio e un mazzetto di foglie di prezzemolo, poi insieme aggiungiamo la mortadella, 50 g di prosciutto cotto, il sale (non troppo), il pepe la mollica di pane ammorbidita precedentemente e ben strizzata.
Questo trito lo aggiungiamo in una ciotola insieme alla trita di tacchino,all'uovo e se serve a un pò di pangrattato (il pangrattato lo aggiungiamo che il composto è troppo morbido ma non ne va messo più di 2 cucchiai).


Dopo aver mescolato bene mettete il composto da parte.


Mescolate del pangrattato con un po di erba cipollina tagliata e del prezzemolo tritato.


Prendete il composto e stendetelo su un foglio di carta da forno facendo maniera che venga un rettangolo abbastanza uniforme.


Al centro metterete il prosciutto cotto avanzato e sopra i bocconcini (o treccine) di mozzarella fior di latte tagliata a pezzetti. In più metterete se vi ci piace dell'origano.


Aiutandovi con la carta da forno chiudetelo arrotolandolo su se stesso. Mi raccomando il ripieno deve stare al centro.
Accendete il forno a 180°. 


Mettete il pangrattato che avevate preparato sulla carta da forno e passateci bene il polpettone.


Su un fornello mettete una teglia con dell'olio di semi, del rosmarino, della salvia e l'aglio e scaldate la teglia.


Rosolate bene la carne a fuoco alto fino a che non crea una bella crosta.


Appena creata la crosta mettete in forno aggiungendo al fondo di cottura mezzo bicchiere di vino e cuocete per almeno 40 minuti.


Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Mani Amore e Fantasia


20 commenti:

  1. Buonissimo, anch'io lo preparo, ai miei figli piace tantissimo, ciao :)

    RispondiElimina
  2. Wow che meraviglia!!! gnammy! buona giornata cara!!!

    RispondiElimina
  3. Che golosità, adoro il polpettone e trovo che anche mangiato freddo abbia il suo perchè!
    Mi hai fatto venire voglia di preparalo sai?:) Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora che aspetti, corri ai fornelli ahahahahh

      Elimina
  4. il palpettone è una delle ricette più gradite ai miei figli proverò questa versione con la carne di tacchino

    RispondiElimina
  5. Il polpettone è semplice, ma ti fa fare sempre bellissima figura!!! Complimenti il tuo ha un aspetto meraviglioso e con quegli aromi, immagino che profumino!!!! Ciao.

    RispondiElimina
  6. Buonissimo con un ripieno cosi! Da provare con la carne di tacchino,mai fatto!
    ciao ...buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nico poi fammi sapere se ti è piaciuto mi raccomando

      Elimina
  7. Questa tua versione mi sembra davvero buonissima, il ripieno poi.. è da leccarsi i baffi!! Bravissima Elena e buona serata

    RispondiElimina
  8. E' sempre festa con il polpettone, ottimo Elena!!!

    RispondiElimina
  9. Delizioso Elena, mi piace molto questo ripieno!

    RispondiElimina
  10. Adoro i polpettoni,questo mi sembra proprio ottimo e gustoso! Un bel piatto per la domenica!

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento