domenica 28 aprile 2013

LA MIA PRIMA CROSTATA TOTAL VEGAN

E' stata una vera sfida, non solo per il tema ma anche per il fatto che non sono una brava pasticcera.
Quindi fare una torta mai fatta e non essere brava a fare i dolci mi ha impressionato il gusto di questa torta speciale.
Bando alle ciance e via con la ricetta.


Ingredienti:

Per la frolla

400 g di farina
150 g di zucchero
50 g di mandorle
100 ml di olio di semi
succo di 1 limone
latte di soia se serve

Per la crema

200 g di latte di cocco
10 g di farina
10 g di cacao amaro
2 cucchiai di olio di semi
40 g di zucchero

Mettete nel mixer le mandorle e tritatele finemente.
Unite l'olio, il succo di limone,lo zucchero e infine la farina.
Se il composto risulta troppo asciutto mettete un pò di latte per impastare meglio.
Prendere il composto, rinvolgerlo nella pellicola e fatelo freddare 30 minuti in frigo.
Mettete in una ciotola lo zucchero con l'olio, la farina e il cacao e mescolate bene. 
Unite il latte di cocco e mettete il tutto sul fuoco per addensare la crema.
Stendete la frolla. Io avevo con me il mio aiutante. 


Foderate una tortiera con la carta da forno e con la frolla.
Coprite il tutto con la crema e create delle decorazione con la frolla  e infornate a 180° per 30 minuti circa.

Con questa ricetta partecipo al contest di una fetta di paradiso"I love pie"


26 commenti:

  1. devo ammettere la mia curiosità riguardo la vegan ma anche la mia ignoranza in proposito quindi corro a leggere la ricetta e ne approfitto per un abbraccio virtuale anzi due simmy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti giuro non sapevo come farla ci ho messo un mese per cercare di non sbagliare perchè anche la mia ignoranza era alle stelle!!!

      Elimina
  2. Mi incuriosisce tantissimo ed ha un aspetto molto invitante. Brava Elena e in bocca al lupo per il contest!!!!

    RispondiElimina
  3. E' bellissima. Ma il merito stavolta non è tutto tuo, cara la mia Elenuccia. Con quel gran pezzo di aiutante non poteva che essere una supercrostata. Vegan sì... ma spettacolare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo devo ammettere il mio aiutante è fenomenale, come impasta lui!!!

      Elimina
  4. Come Simona, ammetto la mia ignoranza...ma sembra davvero gustosa!!!

    RispondiElimina
  5. Golosisisma Elena, adoro il latte di cocco nei dolci!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si il latte di cocco è speciale

      Elimina
  6. Complimenti a te e al tuo aiutante! Bravissimi! Questa crostata è molto golosa ;) Un bacione!

    RispondiElimina
  7. ma via uncicredo che non sei bona a fare i dolci, almeno da quel che vedo non è così!
    bella questa crostata..mica te n'è avanzata un pezzettino piccino picciò??
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che non ho mai avuto in casa chi fosse brava quindi è sempre un dilemma per me i dolci!!!Simo stai vicino a me ma sei arrivata tardi ahahah

      Elimina
  8. la trova una bella trovata questa crostata anche nel sapore :-)

    RispondiElimina
  9. Una torta sublime. Mi incuriosisce il sapore di queste torte vegane, che non ho mai assaggiato.
    Complimenti per la realizzazione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando l'assaggi non ti devi aspettare il gusto burroso della frolla è totalmente un dolce diverso dalla solita crostata però non è niente male

      Elimina
  10. Piantala di scrivere che non sei brva coi dolci che vengo lì a fustigarti!!! Ma cosa dici?!!?!? E una volta ti sgridi per le foto e la volta dopo per ... no, no, no elena! Inizia a farti i complkimenti che te li meriti TUTTI! Io te lo ricordo e siccome di crostate total vegan ancora non ne ho fatte, inizio a ciaparmi la tua fetta che mi ispira TANTISSIMO!
    un grande bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. insomma va beh non ho una base in cucina 4 anni fa ho iniziato a cucinare per necessità e piano piano sono cresciuta ma rispetto a molti blog sono una frana ahahahah

      Elimina
  11. La crema è fantastica con il cocco

    RispondiElimina
  12. Grazie per la ricetta, l'ho appena pubblicata nel contest e mi scuso per il ritardo!
    Vale

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento