venerdì 5 ottobre 2012

POLPETTE DI FINOCCHI

Eccoci con una nuova ricetta che fa parte della mia rubrica TE DAI A ME, IO DO A TE e siccome ha successo ma la mia vena artistica non esiste ho creato un piccolo cartellone per la mia piccolissima rubrica!!!
Di questa rubrica fa parte anche la ricetta della Torta di mele integrale che trovate  qui e la ricetta delle Mezzelune di porcini che invece trovate qua.

 Ecco che una mia vicina mi ha regalato un bel pò di finocchi freschi presi dal campo circa 2 ore prima.
Mi dice che me li regala perchè ne ha tanti ma non sa mai come cucinarli,così le dico che faccio una ricetta e gliela porto a farla assaggiare.
Poi mi ricordo di una ricetta che alcuni anni fa avevo letto sul blog di A tutta cucina , la modifico e eccola la mia!!!
Vi consiglio se le volete più gustose e non avete bambini in casa di provarle fritte, sono buonissime!!!



Ingredienti:
800 g di finocchi puliti e tagliati a spicchi
80 g di prosciutto cotto a dadini
90 g di parmigiano
2 carote sott'aceto
150 g di mollica di pane
1 ciuffo di prezzemolo
pangrattato
olio dante
pepe tec al

Ho cotto a vapore i finocchi così erano più asciutti e saporiti.

Li ho sminuzzati in una ciotola con una forchetta per creare una purea ma con sempre dei pezzetti di verdura.
Se lo fate al mixer rischiate di creare un composto omogenizzato e non è un granchè.

Nel mixer ho invece messo la mollica di pane con le carote e il prezzemolo ed infine il parmigiano.
L'ho aggiunto ai finocchi e ho finito con il mettere il prosciutto cotto,il sale e il pepe.

Ho creato delle palline e le ho passate nel pangrattato.
Le ho messe sulla placca da forno che ho rivestito con la carta da forno e prima di cuocere ho passato un filo di olio.

Ho infornato a 200° per circa 30 minuti girandole a metà cottura.

vi ricordo il mio contest, partecipate numerosi











40 commenti:

  1. Risposte
    1. golose soprattutto per i bambini

      Elimina
  2. Sai che devo proprio provarle e portarle alla mia mamma?!? Lei adora i finocchi bolliti quindi presumo che queste polpette le piaceranno! Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per forza sono buonissime per chi non ama i finocchi (mio marito) figuriamoci per chi li ama

      Elimina
  3. Mi piace molto il logo che hai creato! Proprio simpatico (come anche l'idea!).
    Questa ricettina è proprio buona, me la appunto :D
    Baci

    RispondiElimina
  4. Bellissima la rubrica, si prendono spunti molto interessanti. Invitante la tua ricetta, bravissima.

    RispondiElimina
  5. Bravissima elena, alla fine la tua rubrica ha preso il via in concreto!! sono felice e ancora dipiù se mi faresti assaggiare queste polpette!gnammy! buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si volontari che regalano ne ho tanti!!! e poi mi piace creare ricette semplici con prodotti economici e buonissimi

      Elimina
  6. proprio una bella idea! è la seconda ricetta a base di finocchi che leggo oggi, bellissime ricettine....mi avete invogliata :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i finocchi fanno bene e se poi sono gustosi

      Elimina
  7. bella rubrica ma soprattutto fantastiche crocchette!!!!brava un saluto...

    RispondiElimina
  8. bella questa ricetta! da provare sicuramente, ciao!

    RispondiElimina
  9. molto belle le crocchette ai miei figli i finocchi non paicciono sicuramente è un modo per farglieli mangiare ora o mai più, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fammi sapere se hanno fatto successo con il mio si!!

      Elimina
  10. Buone, li faccio anch'io ma senza prosciutto e carote. Mi piace questa variante, li proverò. Hai un premio sul mio blog.
    ciaooo..buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per il premio molto gentile

      Elimina
  11. Grande!!!! Un'idea fantastica, le polpette con i finocchi mi mancano! Ma come hai fatto con i fastidiosi filamenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senti non erano molti i filamenti sinceramente ma ho cercato di tenere a pezzetti la polpa che non li aveva per dare consistenza e i pezzi con i filamenti l'ho leggermente frullati

      Elimina
  12. Ciao Elena, le polpette sono adorabili sempre...queste tue però mi affascinano particolarmente perchè tra i cibi preferiti i finocchi salgono ai primi posti..e le carote sott'aceto devono essere un bel punto di forza, gustosissime!! Grazie per lo spunto, è stato un piacere passare di qui e conoscerti, buona giornata Lys

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti qualcosa sott'aceto da quel gusto che stona con il dolciastro del prosciutto cotto e dei finocchi!!! La ricetta originale era con le cipolline sempre sott'aceto

      Elimina
  13. bellissima idea!
    complimentoni!
    felice we

    RispondiElimina
  14. Forse forse così piaceranno anche a me! Bella idea!

    RispondiElimina
  15. Queste polpette hanno catturato la mia attenzione...le proverò! Un bacione e tanti complimenti

    RispondiElimina
  16. una bella ricetta per consumare i finocchi
    io non li ho mai cotti, li mangio solo a crudo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dammi retta sono gustosissimi così

      Elimina
  17. Una splendida ricetta adatta sia ai grandi che ai piccini! Complimenti, me la segno!

    RispondiElimina
  18. Ottima idea la rubrica e ottima questa ricetta!! Brava!!

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento