lunedì 3 settembre 2012

CORNETTI PICCANTI E SACCOTTINI PIEMONTESI


 I peperoncini ripieni sott'olio e i vari antipasti conserva i in vetro sono una manna dal cielo averli in casa.
Se dovesse venire qualcuno a trovarti e magari rimanere a cena hai sempre una portata bella e che pronta senza troppo stress.
Ho acquistato dall'azienda agricola BASSO i peperoncini ripieni al tonno e l'antipasto Piemontese e ho voluto creare una ricettina veloce ma gustosa. 
L'antipasto piemontese è un composto di verdure dell'orto cotto e messo in vasetto come conserva per poterlo conservare nell'inverno. 

Ecco i miei cornetti piccanti e i miei saccottini piemontesi.


Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
peperoncini piccanti ripieni Basso
antipasto piemontese Basso
olive verdi denocciolate

Ho preso la pasta sfoglia e l'ho divisa in 12 triangoli.


Su 6 triangoli ho adagiato i peperoncini ripieni che avevo scolato e negli altri ho messo un pò di antipasto piemontese con una oliva.



Ho racchiuso i peperoncini con la sfoglia rotolandola sopra e formando dei cornetti, invece l'antipasto piemontese ho fatto il solito passaggio ma ho creato dei saccottini. 
Questa decisione è stata presa solo per vedere dopo la cottura quasi fossero i piccanti e quali no dato che avevo amici che non amano il piccante.

 Ho infornato a 200° per circa 30 minuti o almeno fino a che non sono diventati dorati.

Sono ottimi da servire freddi quindi perfetti per poterli preparare anticipatamente e non dover stare a i fornelli quando abbiamo invitati.



Con i cornetti piccanti partecipo al contest di Ilaria del blog NON SOLO PICCANTE 





34 commenti:

  1. sinceramente mangerei uno di questi cornetti anche ora, alle 10 di mattina.... complimenti, sono davvero appetitosi... Ciaooo!

    RispondiElimina
  2. Ma che bella idea fare dei cornetti piccanti con i peperoncini ripieni. Vado subito ad aggiungere la tua ricetta.
    Grazie per aver pensato a noi e in bocca al lupo!!! :-)
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda mi piace partecipare ai contest e ci tenevo a voi, non è una grande ricetta ma volevo esserci. un bacione Ilaria

      Elimina
  3. Che sfiziosi che sono questi cornetti, specie quelli al peperoncino!!! Bella idea Elena, inserita tra le ricette da provare. Ciao!!!!

    RispondiElimina
  4. Super wow!! Ogni volta che ho la pasta sfoglia in casa mi dico: "Devo fare i cornetti, devo fare i cornetti" e poi non li faccio mai. Devo rimediareeeeeeeeeeee! Sembrano davvero ottimi i tuoi *.*

    RispondiElimina
  5. Ciao Elena, tra cornetti e saccottini non saprei cosa scegliere..
    magari entrambi?!Buonissimi!!!
    Complimenti e in bocca al lupo per il contest!!
    Passa da me e troverai una sorpresina per te.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok passerò e devo dirti che era il dubbio di mio marito poi si è fatto coraggio e li ha mangiati tutti ah ah ah

      Elimina
  6. Si ma tu stamattina ci prendi proprio per la gola!!!!
    Sento il profumo da qui!!

    RispondiElimina
  7. Grazie per essere passata,Elena!! Golosi questi cornetti;-), ricetta da provare;-) un saluto Cinzia

    RispondiElimina
  8. 1 rotolo di sfoglia e un po' di fantasia e ci si salva sempre anche gli ospiti inattesi!
    In bocca al lupo per il contest, io passo la mano sono in difficoltà con il piccante:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ANCHE IO NON AMO IL PICCANTE ANZI PENSO L'UNICA COSA PICCANTE CHE AMO SONO SOLO I PEPERONCINI RIPIENI. GRAZIE MILLE

      Elimina
  9. Buoni e anche facili me la segno per...l'inverno ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah che nostalgia! quest'anno non ce l'ho fatta a preparare in casa l'antipasto piemontese, mi rifarò la prossima estate! appetitosissimi questi cornetti piccanti :-)

      Elimina
    2. EDVIGE quando li fai fammi sapere

      Elimina
    3. io non l'ho mai fatto BATU' questo tipo di antipasto ma ora che l'ho assaggiato la prossima estate non mi scappa troppo buono

      Elimina
  10. CHE GOLA!!! ADORO I PEPERONCINI RIPIENI ...E LA SFOGLIA...CHE IDEONA!!! BRAVA

    RispondiElimina
  11. Bella idea, bella bimba! Carta vincente anche oggi! Mi sembra di capire che se dovessi capitare all'improvviso a casa tua, qualcosa di buono lo trovo sempre, in quattro e quattr'otto!! Buono a sapersi! Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bisogna vedere se mi ci trovi me Elena ahahahahahahah meglio prenotarmi!!!

      Elimina
  12. Gustosissima idea!! Sfiziosa, davvero invitante!!
    Grazie per essere passata da me... la mia situazione non è cambiata granchè ma la affronto con un pò più di serenità.... :-(
    Baciotti!!!
    Franci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MI DISPIACE SPERO LE COSE MIGLIORINO

      Elimina
  13. che bella idea e poi io i peperoncini li amo! bravissima!

    RispondiElimina
  14. Molto stuzzicanti,complimenti. Ciao

    RispondiElimina
  15. Non posso mancare....da buona piemontese un assaggio lo faccio davvero volentieri! Bella idea....qui di antipasto se ne fa una montagna....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io lo adoro anche se sono toscana perchè la nonna di mio marito è della provincia di Cuneo e lo faceva spesso ... una maniera alternativa per gustarsi questa bontà

      Elimina
  16. Elena, semplicissima, ma credimi, mette una gola!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ho visto quando li ho messi in tavola ... mamma mia volati

      Elimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento