giovedì 5 luglio 2012

PASTA CON SALSA DI ALICI PICCANTI


La mia collega Graziella ha un'amica che vi giuro possiede libri e libri di cucina di tutti i tempi e tempo fa mi ha prestato un libro che si intitolava "CUCINA IN AUSTERITY" pubblicato nel 1974.
E' un libro che a quei tempi voleva insegnare alle casalinghe come economizzare con piatti semplici e veloci. Certamente 38 anni fa il burro e le uova padroneggiavano nelle case infatti era una cucina molto ma molto carica e pesante che io ho alleggerito quando potevo. Una cucina dove il top era la carne equina e gli arrosti della domenica era un obbligo.
Da questo libro ho preso alcune ricette, una è quella che ho pubblicato la scorsa volta del riso tricolore che trovate qui anche se originariamente era pasta fredda e zucchine. Io ho modificato usando il riso freddo e aggiungendo i pomodori.
La seconda ricetta invece è questa, un pò particolare ma molto gustosa.
Ringraziando tutte le aziende che collaborano con il mio blog ho creato una pasta gustosissima.
Nei scorsi post vi avevo detto che avevo iniziato una collaborazione speciale con 2 galline ma ahimè una volpe me le ha uccise l'altra notte. Maurizio ci è rimasto malissimo quando la mattina voleva portare la verdura alle cocche e non le ha più trovare ... le cocche Maurizio sono andate a fare le uova ai bambini angioletti!!! 

Ingredienti:
4 filetti di alici piccanti Rizzoli 
2 uova bio

olio EVO Dante 
pepe

Rassodare le uova e farle freddare.
In un mix mettere le uova, le alici un piccolo goccio di vinchef, e un pò di olio. Mixare il tutto e aggiungere olio fino ad ottenere una crema fluida ma non troppo .
Aggiungere il pepe e se serve (assagiate prima) del sale.
Intanto cuocere in acqua salata la pasta e appena pronta conditela con la salsa.
Servire calda.

In più voglio ringraziare Mari di dulcis in food che mi ha premiato con il red carpet!!! Avendo già partecipato lo dono a tutti coloro che passano da me.


18 commenti:

  1. non tir esta che prendere altre due cocche per il bimbo e fare un altro piato di questa squisitissima pasta per me. Mi sembra deliziosissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello senz'altro che le cocche le prenderò ma prima voglio sistemare il pollaio con qualcosa anti-volpe. La pasta se passi in toscana te la farò dai!!!!

      Elimina
    2. gurda che ci conto, in toscana poi passo spessissimo andando dai miei che si trovano in prov. a nord di viterbo

      Elimina
  2. Mannaggia i pescetti! Le cocche sono andate in paradiso!
    Invece a me manda in paradiso questa salsa per condire la pasta!
    Elenù, ogni giorno ci stai viziando con qualcosa di stuzzicoso!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi sono dovuta mettere a dieta ahahahahahah
      fra qualche giorno partano le ricette light se no qua divento come una mongolfiera

      Elimina
  3. Le penne sono la mia pasta corta preferita! E cosi mi piaccino un sacco! Complimenti!

    RispondiElimina
  4. Amo le penne e mi piace questo sughetto delizioso! gnammy!buona giornata

    RispondiElimina
  5. Anche io quando sfoglio vecchi ricettari di mia mamma trovo delle ricette molto caloriche rispetto a quelle di adesso, però vedo che le idee sono sempre perfette, guarda che bontà che hai creato!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, si bisogna un pò modificarle ma sono ottime

      Elimina
  6. Il sughetto è sfizioso l'userò con il riso la pasta purtroppo non la digerisco ciaoooo

    RispondiElimina
  7. Molto molto invitante!!! =)

    RispondiElimina
  8. Primo molto gustoso e mi sembra anche piuttosto veloce da fare.Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. velocissimo se poi hai delle uova sode avanzate ancora più veloce

      Elimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento