giovedì 19 luglio 2012

IL PIATTO DOPO FERIE


Il piatto dopo le ferie è quel piatto che fai con quello che hai nel congelatore perchè il frigo è vuoto e non hai ancora fatto la spesa.

Lunedì sera tornammo alle 20 quindi niente spesa. Per il pranzo di martedì ho tirato fuori dal congelatore la rosticciana di maiale comunemente chiamata costine.

E allora via al piatto semplice e gustoso.

Ingredienti:

5 costine di maiale
1 scatola di pelati
olio EVO Dante
pepe Tec-al
100 ml di Vinchef

Ho sgrassato il più possibile le costine anche se erano abbastanza magre.

Ho scaldato in una padella con i bordi abbastanza alti, ho messo pochissimo olio e ho rosolato le costine per tutti e 2 i lati. Dopo ho bagnato con il vinchef!!!

Ho fatto ritirare il tutto e ho messo i pelati che avevo schiacciati grossolanamente. Ho aggiunto sale, pepe e un pò di acqua calda.

Ho fatto cuocere a fuoco bassissimo per circa 1 ora e poi ho servito.

Se volete un sugo molto più denso usate la passata di pomodoro.

28 commenti:

  1. Da mangiare con le mani e da leccarsi tutte le dita!!gnammy!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e non ti dimenticare la scarpetta

      Elimina
  2. Il maiale è la cosa più buona al mondo!
    la scarpetta è tutta mia!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente il maiale è speciale!!

      Elimina
  3. Anche io ogni tanto le preparo e ci piacciono tanto!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  4. ah ma noi ci aggiustiamo sempre e direi anche bene:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti non ci manca nulla ahaahahahahah

      Elimina
  5. Io dopo le ferie le vacanze o vado a cena fuori, o preparo un'insalata o comunque qualcosa che non richieda più di 3 minuti per la preparazione...o mando qualcuno a comprare qualcosa!! Mi piace molto la carne ma devo migliorare nella cottura, le costine però le ho solo mangiate alla brace! Da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io le adoro alla brace ma a volte d'inverno non posso fare il barbeque e mi devo adattare

      Elimina
  6. mi accodo a giulia nel volerle asolutamente mangiare con le mani e poi leccarmi le dita uno ad uno

    RispondiElimina
  7. le cose migliori in cucina sono quelle improvvisate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non è tanto improvvisata ma con una scatola di pelati e la carne nel congelatore sopravvivi

      Elimina
  8. Mai perdersi d'animo: hai preparato un piatto da leccarti le dita!
    Gustosissimo.Ciao.

    RispondiElimina
  9. l'importante è che non hai fatto fare la fame a tutta la famiglia! comunque noi (cuoche) abbiamo un pregio, è che tutto quello che cuciniamo lo facciamo con passione e allora viene sempre tutto buono! ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quello sicuramente Vanna hai ragione

      Elimina
  10. Sarà anche il piatto post ferie...ma mi sembra gustosissimo! Lo immagino abbinato ad una bella polentina...che fame! Grazie di essere passata da me ;-) Un abbraccio, alla prossima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti la polenta non ce l'avevo in casa ahahahahahah

      Elimina
  11. Io ci vado matta per questo piattino di costine di maiale.... da leccarsi tutte le dita, una ad una!! Brava piccola e bentornata!!
    p.s. ti ho un po' invidiato la tua vacanzina di tutto relax (in senso buono,è!!) perché io da un pezzo ho superato anche la frutta... e forse si vede dalla mia latitanza anche dal blog!! Bacione a te e Maurizio!!

    RispondiElimina
  12. un bacione forte forte Elena

    RispondiElimina
  13. Dimmi niente, invece ho dovuto buttare un pò di roba dal freezer perchè si è rotto proprio nel week end, e non sono riuscita a cucinare abbastanza....uff

    queste me le tengo in memoria, mi piacciono le costine!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHI CHE DISGRAZIA mi dispiace ...

      Elimina
  14. che ottima ricetta gustosa.....quando si dice l'ingegno
    Brava!!!!!!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento