lunedì 23 luglio 2012

FAGOTTINI VELOCI E GUSTOSI e lutto


Oggi niente di più semplice anche perchè ieri essendo all'aperto non potevo preparare piatti diversi. Ma invece di portare in tavola il solito prosciutto con i soliti pomodori e la solita mozzarella ho deciso di renderli carini insieme.

Ingredienti:
1 hg di prosciutto crudo semi dolce
1 mozzarella
1 pomodoro
basilico
glassa di aceto balsamico

Non c'è cosa più facile. Stendete una fetta di prosciutto e dentro ci metterete una fetta di mozzarella e una fetta di pomodoro. Chiudere la ferra a involtino e decorare con i prodotti rimasti.
Più semplice di così cosa volete.

Ieri mio marito ha avuto la gara dei carretti e come l'altra volta è arrivato 2°. Io sono contentissima perchè intanto ha fatto le 4 manches senza farsi male anche se so che ha preso una curva molto male e ha colpito le balle di fieno, e poi perchè come premio ha ricevuto una forma di pecorino del Casentino ... per una come me è MANNA DAL CIELO.

 E ora la nota stonata di una giornata davvero eccezionale. Noi in casa siamo appassionati di auto moto insomma tutto quello che ha gomme e motori. Quindi per noi a Lucca passare una notte di Luglio al fresco della Garfagnana a veder passare il Rally Città di Lucca è come aspettare tutto l'anno il giorno che arriva Babbo Natale.
E quest'anno non siamo potuti andare proprio perchè mio marito la mattina dopo aveva la gara.




E alzarsi contenti e felici e sentire altri appassionati come noi diffondere la notizia di morte al Rally  diventa angosciante. E vai con internet via telefono per scoprire se siano persone che conosciamo o no ... Viene fuori che sono un uomo e una donna allora pensi a tutti gli equipaggi e incominci a pensare a conoscenti che sono decenni che segui e poi ecco i noi. Un sospiro di sollievo, non sono loro ma le lacrime salgano ugualmente perchè stavano praticando lo sport che ami e pensi a come sono morti e subito alle sue famiglie, dentro ti senti felice perchè non sono i tuoi amici ma non basta a colmare quel senso di rabbia e dolore mischiate insieme perchè ti chiedi PERCHE' come è potuto accadere... e capisci che il destino è crudele e non puoi modificarlo.

Ciao Valerio, Ciao Daniela!!!!

24 commenti:

  1. Anche se non li conoscevate, fate la stessa cosa e il dolore è uguale...Anche noi amiamo i motori, sprattutto le moto....ti abbraccio forte

    RispondiElimina
  2. Ho letto anche io di questa tragedia, ho diversi amici che seguono il rally...e ogni volta che si sentono queste cose si stringe il cuore.

    ps. complimenti al marito, divertente un premio mangereccio!!!
    ps.2 che bella idea la glassa di balsamico con il tuo piatto freddo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il premio è da provare ahahahahahah

      Elimina
  3. si ho letto anche io dei due ragazzi del rallye ci sono rimasto molto male grazie per averli ricordati cosi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da appassionata mi sembrava giusto

      Elimina
  4. buon inizio di settimana e buona la presentazione del piatto veloce; quando ho sentito la notizia dei due ragazzi.....sono rimasta comunque colpita, queste notizie dispiacciono anche se non si conoscono le persone....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai perfettamente ragione, dispiace sempre e comunque

      Elimina
  5. hai ragione un modo molto carino per portare in tavola il prosciutto!!!!
    non seguo i rally ma vedo i tg e sono notizie che colpiscono

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per fare il prosciutto davvero carino

      Elimina
  6. PS le mandorle delle minifrolle erano tostate 1 minuto in padella:)

    RispondiElimina
  7. semplicemente delizioso Elena!!!

    RispondiElimina
  8. Complimenti a te per la ricetta e a tuo marito per il secondo posto. Mi spiace per i due ragazzi Ciao

    RispondiElimina
  9. Ottima ricetta :) Mi spiace tantissimo per i due ragazzi :(

    RispondiElimina
  10. anche noi amiamo i motori e questo lutto ci ha colpiti come a voi, un abbraccio

    RispondiElimina
  11. che belli questi fagottini. complimenti :-)

    RispondiElimina
  12. Senza dimenticare la tragedia delle morti improvvise, mi complimento per la presentazione. Condivido APPIENO la scelta di rendere visibilmente speciali COMUNISSIME combinazioni!
    Baci

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento