giovedì 17 maggio 2012

LA PANZANELLA DELLA LELLA

Il titolo neanche a farlo apposta fa rima ma è proprio così.
Lella ovvero Graziella è la mia collega che l'altro giorno ha fatto questa ricetta trovata su un giornale.
Io l'unica modifica che ho fatto è stato aggiungerci il pomodoro fresco e di averlo mangiato come primo tagliando i peperoni a pezzetti.
Qua in casa mia appena ho del pane cotto a legna toscano avanzato o si fa la pappa al pomodoro (io preferisco d'inverno) o si fa una fresca panzanella.

Questa ricetta con la panzanella non c'entra niente a parte che c'è il pane ma volevo variarla e soprattutto allo stucco di mio marito è piaciuta tantissimo (miracolo su Lucca).

Ma passiamo direttamente alla ricetta:

Ingredienti per 2 persone

120g di pane preferibilmente mollica
2 cucchiai di capperi sott'aceto
1 cipollotto fresco
1 peperone grande (o 2 medi)
1 cucchiaio di origano
1 cucchiaio di ricotta sarda di pecora grattugiata
2 pomodori maturi
vino bianco
olio
sale
pepe

In un mixer mettere il pane, i capperi,l'origano e la ricotta. Fate in maniera che il pane si sbricioli ma non troppo.
In una padella scaldate l'olio e soffriggete il cipollotto tagliato a fette, dopo unite il peperone tagliato a dadini non troppo piccoli.
Appena rosolano spruzzate un pò di vino bianco e a fuoco alto fatelo evaporare. Fate cuocere per almeno 5 minuti il peperone e se serve unite dell'acqua. Prima di spengere i fuochi salate e pepate.

Sempre caldi mettete i peperoni nella ciotola dove avrete messo il pane con tutti gli ingredienti.

Tagliate a spicchi i pomodori e metteteli nell'insalata e servite.
E buonissima sia così che fredda.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di profumo di glicine

16 commenti:

  1. Io mi riempirei fino al collo di panzanella! E' troppo buoooona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahha mi fai morire dal ridere

      Elimina
  2. MMMhhh panzanella superba! Ricca, ghiotta!! Buongustaio il marito, è???
    Per quanto riguarda la tua domanda sulla mia torta ti rispondo qui. In effetti, io che non bevo mai con due fette di torta... mi girava la testa e ridevo ridevo ridevo... Ma io non faccio testo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaahahahah mi fai morire dal ridere!!!! il marito è buongustaio ma anche un pochino stucco alcune cose manco le assaggia!!!

      Elimina
  3. complimenti per questa tua versione stragolosa!!!

    RispondiElimina
  4. Mi hai ricordato che non faccio mai questo piatto ma che lo adoro!

    RispondiElimina
  5. Buona la panzanella mio suocero l'adorava e tutte le croste di pane venivao utilizzate cosi ma lui il pomodoro da buon napoletano lo metteva sempre.
    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma anche io l'ho messo, la penso come tuo suocero, il pomodoro sempre

      Elimina
  6. Che golosa la panzanella, la adoro, ne potrei mangiare a kg!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero poi magari d'estate quando fa caldo è ideale

      Elimina
  7. Che bel piatto della tradizione, da fare presto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh della tradizione si ma molto rivisitato

      Elimina
  8. Ciao Elena...ricetta inserita..grazie !!
    Guarda l'ora Hihihh !!!
    Buonanotte !!! :D

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento