venerdì 18 maggio 2012

I RAVIOLI DELLA NONNA


Li fa sempre la nonna della mia vicina e li ho assaggiati... sono buonissimi. Così ieri mattina quando mi è arrivato il pacco dell'azienda Agricola Basso ho deciso subito come iniziare a usare i prodotti.

L'azienda Agricola  Basso l'ho conosciuta quando sono venuti a Lucca per il VERDEMURA  e Paolo ha conquistato la mia curiosità facendomi assaggiare la confettura di ortica. Li per li acquistai quella di ortica e la confettura di rose con cui ho fatto la crostata che trovate qui.

Sentendo la bontà dei prodotti ho deciso di rifare un ordine con vari prodotti. Questa volta ho acquistato la confettura di Uva Fragola, di Menta, di borragine e di pomodori verdi.

L'azienda agricola Basso è un'azienda a conduzione familiare con sede a Prea nel cuore delle alpi marittime.
Coltivano a 1050mt slm seguendo rigorosamente il metodo biologico. Producono piccoli frutti come mirtilli, lamponi , fragole, frutta e verdure. Trasformano il loro prodotto in confetture, salse, sott'olio e sciroppi. Usano lo zucchero di canna biologico del mercato Equo e solidale.
Chi fosse interessato e volesse ricevere il loro listino con tutti i prodotti elencati lo può richiedere all'indirizzo e-mail azagrbassodomenica@libero.it

Ma passiamo alla ricetta.

Ingredienti per circa 20 ravioli

200 g di farina
2 uova
50 g di burro
100 g di zucchero
1/2 bustina di lievito
marmellata di ortiche
marmellata di uva fragola
marmellata di menta

Impastate il burro con lo zucchero, le uova la farina e il lievito. Questa è la ricetta della mia frolla con cui ho fatto la crostata di rose.
Dopo aver fatto riposare un pò la frolla in frigo stendetela e io per fare i dischi ho usato il vecchio metodo della nonna ovvero la tazza per le colazioni.
 Aggiungete un cucchiaio abbondate di marmellata e richiudete il tutto come se stesse facendo un raviolo.
Metteteli su una teglia foderata da carta da forno e infornate a 180° fino a che i ravioli non saranno dorati.
quello che vedete sopra i ravioli sono piccole gocce di marmellata per riconoscerli ...









Ringrazio Sara di  http://ipiattinididrilli.blogspot.it/


per questi premi che mi ha donato e li giro a tutti voi che passate da me.
Anche se non partecipo la ringrazio per aver pensato a me!!!


24 commenti:

  1. Deliziosi questi ravioli!! è uno di quei dolcetti che adoro!! bacioni!

    RispondiElimina
  2. Confessa... spazzolati in un attimo!!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche meno ... messi a tavola a cena con i suoceri e cognati e via piatto pulito

      Elimina
  3. super golosi questi ravioli!!!!

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. e ne rimangono sempre pochi per non dire nessuno

      Elimina
  5. mmmhhh che cosa intrigante quest'ortica!! mi solletica e mi stuzzica di curiosità! anche la ricetta è molto bella, complimenti Elena! a presto, un bacione Clara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda provare per credere ... un sapore fantastico

      Elimina
  6. Risposte
    1. l'ho visto a tavola la bontà che erano, spazzolati in pochi secondi

      Elimina
  7. Ma che bontà....devo provare a farli ...ho delle ottime marmellate acquistate da un produttore in Sicilia che mi attendono!!! naturalmente biologiche!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma poi sono velocissimi io in pochissimo li ho fatti

      Elimina
  8. Ciao Elena!!! Le nonne hanno sempre qualcosa da insegnarci!! ;)) Io, invece, ho un pensierino per te!! ;) Passa a trovarmi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le nonne ne sanno 1 più del diavolo ahahahahah passo da te sicuramente

      Elimina
  9. wow sembrano di una bontà ! ciao buona domenica:)

    RispondiElimina
  10. davvero deliziosi questi ravioli dolci!! :) ottime anche le confetture! :) un bacio, buon weekend! :)

    RispondiElimina
  11. Ahhh! Ma sono dolci!!! Quanto mi piacciono i ravioli dolci!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento