giovedì 19 aprile 2012

LA PLATESSA DELL'APE MAIA


Ovvero la platessa al miele.

Ho trovato la ricetta tempo fa ma non mi convinceva, non vedevo bene l'abbinata miele e pesce.
Poi però mi sono convinta, ne ho fatto poco (casomai non gettavo via tutto il pesce) ma il risultato è eccezionale.

Ingredienti per 4 persone:

4 filetti di platessa (io ho usato quella congelata e l'ho fatta scongelare)
1 spicchio di aglio
1 noce di burro
2 cucchiai di miele (io ho usato l'acacia, era quello che avevo in casa)
olio
pepe
sale
2 foglie di menta tritata
prezzemolo tritato
rosmarino tritato
salvia tritata

In una padella scaldate il burro con almeno 3 cucchiai di olio e mettete l'aglio che avrete diviso in 2 e il trito di erbe senza il prezzemolo.Togliere l'aglio appena si sarà imbiondito e mettere a rosolare i filetti di platessa.

La platessa fa velocissima a cuocere quindi appena vedete che è quasi pronta unite il miele e fate caramellare per un minuto.

Spengere il fuoco, aggiustare di sale e pepe e spolverizzate con il prezzemolo. Servite ben caldo.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di le padelle fan fracasso





20 commenti:

  1. Eh sì vero, un po' inusuale come abbinamento (almeno per me) però è un'idea per cucinare la platessa che compro poco proprio perché non so mai come cucinarla, brava e grazie per il suggerimento!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. insolito,ma sicuramente buono!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ero convinta anche io della dolcezza del miele con il pesce ma mi sono dovuta ricredere ... le erbe spezzano le dolcezze

      Elimina
  3. Ma che buona!!!!!!!!!!!!!Semplice e gustosa.....

    RispondiElimina
  4. mi fido di te e la voglio provare anch'io, mi incuriosisce molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me è piaciuta credimi non è niente male

      Elimina
  5. Anche a me non convince tanto come abbinamento ma se tu dici che è buono mi fido, finora sono sempre stata d'accordo con te nei tuoi giudizi, quindi proverò!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo bene per la fiducia sai penso sia molto un fattore personale però non ci stona per niente

      Elimina
  6. Ciao,sono Nicky del blog "Viaggi di Mondo" http://viaggidimondo.blogspot.it/
    Sono capitato per caso nel tuo e sono rimasto veramente colpito perchè hai fatto veramente un gran bel blog.
    Mi sono unito ai tuoi lettori fissi cosi' ti seguirò sempre.
    Passa anche da me e quando lo fai iscriviti anche tu nei lettori fissi cosi' resteremo sempre in contatto e se vuoi lascia un commento per sapere che sei passata.
    Ciao e a Presto

    RispondiElimina
  7. La platessa la mangio molto spesso, così non l'ho mai provata.

    RispondiElimina
  8. decisamente originale mai pensato al binomio pesce e miele, mi ioncuriosisce

    RispondiElimina
  9. da provare!me la segno!
    e buona domenmica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie nana è un pesce un pò piatto come gusto e questo modo di cucinarlo gli da un tocco in più

      Elimina
  10. beh il nome del piatto è carinissimo, ti inserisco con molto piacere, a presto e grazie mille

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento