domenica 11 marzo 2012

PASTA SURIMI E PANCETTA DELLA MAMMA

Ieri sera mi sono concessa con il mio maritino una cena speciale . . . niente piccioncini perchè avevamo anche Maurizio con noi ma una bella cena al cinese.

E dai, ogni tanto fatemi spegnere i fornelli e mangiarmi qualcosa fatto dagli altri.

Abbiamo deciso niente ristoranti italiani che magari per 9 € ti portano 1 fetta di prosciutto, una di salame e qualche fetta di pane con 2 salsine . . . allora me le faccio a casa.

Così cinese, era una vita che non ci andavamo, forse prima di rimanere incinta.

E via con i ravioli al vapore e mio marito:"perchè non provi a farli a casa???" . E la salsina : " secondo te ce la fai a rifarla a casa???" . E il riso alla cantonese, gli spiedini di pesce (un pesce tenero così mai mangiato) e pollo piccante ai peperoni. Finale frutta fritta!!!
Finita la cena mio marito esce con queste parole: "sei tanto brava potresti fare questa cena tranquillamente a casa". Lo so anche io che potrei farlo con un pò di volontà ma se poi lo faccio quando mi riporterai fuori a cena??? Qua bisogna usare un pò di astuzia se no mi trovo rovinata ah ah ah

Per niente leggerina come cena ma una volta ogni tanto lasciate godere le mie papille.

Il ristorante cinese è meta fissa della mia mamma. Lei è brava in cucina ma non si applica. Non ci vuole perdere tanto tempo così lei è quella che fa ricerche di ricette con max 5 minuti di preparazione ah ah ah.

Ed ecco la ricetta che mi ha passata che non è leggerina quindi in tema con la cena di ieri ma è qualcosa di nuovo da fare quando siamo di furia.

PASTA SURIMI E PANCETTA


Ingredienti:
pasta
surimi già scongelati
pancetta affumicata
scalogno
panna da cucina
sale 
pepe

In un pentolino scaldare pochissimo olio e fate rosolale lo scalogno tritato. Mettete la pancetta e rendetela croccante ma non troppo.

Tagliate a rondelle i surimi e unite alla pancetta, aggiungete poca acqua se serve.
Unite la panna, salate e pepate. Cuocere la pasta e condirla.
Più facile di così!!!











9 commenti:

  1. buonissima questa pasta , un abbinamento azzeccato , baci

    RispondiElimina
  2. Ciao! Sinceramente non abbiamo capito bene bene da chi è nato tutto sto casino...Spero però ci siano scappatoie.
    Per il cinese...adoro la loro cucina, ed ho un ristorante cinese vicino casa mia, solo che mio marito non si fida della pulizia delle loro cucine (malgrado abbiamo già cenato diverse volte in altri ristoranti sempre cinesi). Io qualche viaggetto lo farei volentieri. Mi mancano gli spaghetti di soia, il pollo alle mandorle, il gelato fritto e gli involtini primavera...
    E comunque penso che come li cucinino loro non li cucineremmo uguali noi in casa nostra...
    Bacetto, Barbara.

    RispondiElimina
  3. MOlto sfiziosa Elena!!!!! Buona domenica cara!!!

    RispondiElimina
  4. Ottima la tattica che adotti con tuo marito ;-D
    E golosa questa pasta, veloce e saporita

    RispondiElimina
  5. ma quanto è buonaaaa passa da me che ti mostro cosa ho fatto in questi giorni

    RispondiElimina
  6. Non sarà leggerina ma di sicuro è gustosissima, quindi... viva le ricette di mammà :-)

    RispondiElimina
  7. E' vero, meglio non cucinare troppo bene altrimenti invece che portarti fuori al ristorante invitano gli amici a casa perchè "qui si mangia meglio!!!". Ogni tanto anch'io mi ribello: ok la soddisfazione di vederli mangiare come squali ma ogni tanto piace anche a me farmi servire!!!
    Un sorriso
    Anna

    RispondiElimina
  8. Favolosa!!!! è così cremosa, e io adoro le paste cremose!

    RispondiElimina
  9. sarà certamente buona! grazie

    RispondiElimina

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento