giovedì 1 dicembre 2011

LESSE MA CON GUSTO

Ma diciamoci la verità, che tristezza le verdure lesse ...

L'anno scorso dovevo mangiare parecchie patate, carote e finocchi perchè allattavo e alla fine dopo 2 giorni di verdure lesse ho sperimentato questa ricetta.

Le dosi dovete sceglierle voi a seconda di quello che vi piace di più. Io cerco sempre di pareggiare i gusti comunque per l'inverno metto di regola i finocchi, le carote, le patate e la cipolla. Per la cottura devo dire che questa ricetta mi piace con le verdure sfatte quindi cotte le patate cotto tutto.

Inizio a mettere in una pentola pochissimo olio e la cipolla tritata grossolanamente. La faccio soffriggere e poi aggiungo le carote, i finocchi e le patate tutte insieme (se volete qualcosa di più "solido" mettete prima le patate,le carote e poi i finocchi quasi a fine cottura). Le verdure saranno già state lavate, pelate e tagliate a pezzetti.
A questo punto non lo faccio soffriggere molto e metto subito brodo vegetale (io faccio con il dado o meglio che mai il CUORE DI BRODO) fino a coprire oppure aggiungendolo come se fosse un risotto.

Cuocere cuocere cuocere fino a che non sarà ritirato tutto il brodo comunque se i pezzetti sono di misure regolari con circa 15-18 minuti è pronta.

Salare da ultimo, a mio piacere siccome il brodo ha ritirato, le verdure sono già salate giusto.

Il bello di questo piatto è che l'amido della patata allega tutte le verdure e crea una crema che le addensa. Leggera e ancora più leggera se fatta con il brodo vegetale fatto in casa.

Provate e fatemi sapere cosa ne pensate e se avete dei consigli da darmi

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento