martedì 20 dicembre 2011

I FUNGHI TRIFOLATI

Bisogna dire che fare i funghi trifolati alla mia maniera è velocissimo e gustosissimo sopratutto se hai dei funghi saporiti come i porcini o del misto.

Ma nel periodo che i funghi non si trovano ci accontentiamo anche dei nostri amici sempre presenti ... gli       agaricus bisporus ovvero gli champignon.

E' un contorno diverso che ogni tanto ti puoi fare senza lasciare lo stipendio dal fruttivendolo e a volte ci fai anche bella figura.

Io quando li preparo non metto niente di più che del semplice aglio, prezzemolo e peperoncino.

Quindi pulite benissimo i funghi e fateli a fettine ma non troppo sottili perchè vorrai sentire un pò il fungo sotto i denti???

Scaldo in una pentola larga un bel pò di olio con l'aglio e il peperoncino ma non troppo, unire i funghi e vai con il coperchio per farli appassire.

Di regola con l'acqua che fanno uscire i funghi ce la faccio a continuare la cottura, ma se vedete che non basta unite un pò di acqua.

A fine cottura vai con il prezzemolo bello fresco e tritato grossolanamente.

E poi cosa farci???

Beh delle belle scaloppine, mangiare direttamente come contorno oppure (io lo faccio quando avanzano) unire un pò di pomodoro e vai con la pasta.

1 commento:

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento