domenica 25 dicembre 2011

BRANZINO AL SALE CON ERBE AROMATICHE

Iniziamo con il fare una precisazione, questa ricetta l'ho presa pari pari alla puntata di "Cucina con Ale" su Realtime,era da giorni che dicevo di voler fare il pesce a Natale e quando l'ho vista è stata mia.

Il branzino (detto spigola,ragno o pesce lupo a seconda dei luoghi di Italia) che ho usato io è stato pescato da mio marito quest'estate(evento raro che torni a casa con qualcosa ahahahhhahahah) e l'avevo messo nel congelatore dopo averlo eviscerato e squamato.

Iniziamo con gli ingredienti:

essendo piccoli branzini io ho fatto per 4 persone 6 branzini con un totale di peso circa 900 g
comunque le dosi sono queste:

1 branzino da 800 g/1 kg già eviscerato e squamato
2 cucchiai di mix erbe aromatiche
1 spicchio d’aglio
1 limone
sale pepe e olio di oliva


Per la crosta di sale:
2 kg di sale grosso
50 g prezzemolo
50 g basilico
30 g di menta
30 g di timo limoncino
30 g di finocchietto


 Tritare il sale con le erbe aromatiche.

Adagiare il branzino su una teglia con la carta forno, riempire con l’aglio, uno spicchio di limone, e ricoprire con il sale tritato.
Infornare a 200° per 40 minuti.

Mi raccomando, non lo tenete più del tempo dovuto in forno perchè secca troppo e dopo è difficile togliere la pelle.

Per gustarlo ancora di più unite un filo di olio di oliva e a chi piace un pò di limone anche se, avendolo messo entro come ripieno, il sapore si sente molto.

Lo so le foto non sono molto scenografiche ma devo confessarvi che dalla furia di servire ho dimenticato di fare la foto al piatto che ho servito con il pesce sfilettato e decorato con le patate. Si vede che sono una novellina ahahahah

Buon Natale ancora a tutti voi

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per essere venuto a trovarmi, lascia un tuo commento